Le avventure del piccolo burattino ///

In scena una rivisitazione del Pinocchio di Carlo Collodi in cui si narrano le avventure di un piccolo Burattino, che solo il coraggio e l’amore trasformeranno in un bambino vero. La metafora di una quotidiana esistenza errante trasforma l’incertezza di mettersi in gioco in  cosciente desiderio di giustizia e condivisione. Lo spettacolo, inserito nel progetto”Il teatro oltre il Silenzio”, è accessibile anche a bambini con disabilità sensoriale (e non solo) e proprio per questo motivo si pone come obbiettivo la diffusione capillare del linguaggio teatrale al di là di ogni barriera e disabilità. Per la prima volta attraverso il “gioco del teatro” un concetto di inclusione, non solo dal punto di vista artistico ma anche dal punto di vista sociale e pedagogico.

Lo spettacolo sarà fruito dai bambini attraverso nuovi linguaggi di comunicazione, integrati nella scena come un corpo unico: gli attori reciteranno e segneranno sul palco, mentre dietro di loro, attraverso la tecnica della retroproiezione, scorreranno sovratitoli e fumetti. Per i bambini con disabilità sensoriale legati alla vista, l’accessibilità è garantita grazie all’audiodescrizione integrata nelle battute degli attori e in parte affidata alla voce di un narratore esterno.

Ogni rappresentazione si apre con un la canzone  ♫ ♫ MENO UNO ♫ ♫, sigla del “Teatro Oltre il Silenzio” dedicata ai bambini, creata appositamente dal  compositore  Massimiliano Gagliardi  

Il piccolo burattino, con la sua giacchetta rossa, diventato bambino

 

Età: dai 3 ai 10 anni

Tipologia: teatro
Tematica: il coraggio
Periodo: tutto l’anno
Proposto nelle scuole e in teatro
Per maggiori info: promozione@lifraweb.com / 334 3608324

             

  

  

    Tournè     

Condividi