Tecnologia innovativa per From Medea ///

Il teatro in tutto il mondo già sperimenta una serie di tecnologie per ampliare la percezione dello spettatore, convogliando la potenza della recitazione peculiare all’attore, in strumenti che permettono di offrire sia un ampio servizio sociale, sia una partecipazione diffusa ad un target più vasto.
La sovratitolazione  inclusa nello spettacolo di From Medea prevede l’utilizzo di 3 monitor videowall NEK incastonati nello spettro scenico visivo, permettendo così la comprensione dello spettacolo anche alle persone con disabilità sensoriali.

  

 

 

Condividi